Skip to content

BARDOLINO la magia del lago che non ti aspetti

BARDOLINO, la magia del lago che non ti aspetti è un articolo di Eventi Armonici su una delle zone più accattivanti e ricche di fascino del Lago di Garda, un borgo dove panorami mozzafiato e vicoli romantici creano un fascino senza tempo.

di Pasquale Di Matteo

Quando si è in partenza per un viaggio o per una gita fuori porta, si vive il fascino eccitante delle aspettative, con il formicolio allo stomaco e il desiderio impellente di essere già a destinazione, specie se non si è mai stati prima nel luogo che ci aspetta.

Ed è con tali sensazioni che, lo scorso 2 giugno, mi sono recato a Bardolino, ridente cittadina sulla sponda veronese del Lago di Garda.

In verità, a Bardolino ero già stato nel lontano 2004, quando, in compagnia di mia moglie e di amici, avevo trascorso un week end in campeggio in questo splendido borgo.

Le mie aspettative, quindi, erano elevate oltremodo dai piacevoli ricordi che affioravano alla mente, sebbene non ricordassi la stessa magia.

Bardolino è situata ai piedi delle colline moreniche, ricoperte di vigneti e uliveti che si perdono a vista d’occhio dalla strada che scende verso il lago di Garda; è qui che si producono il rosso Bardolino e il Rosé Chiaretto, famosi in tutto il mondo, ed è qui che la strada che disegna curve sinuose ha cominciato a farci pregustare i sapori del lago, fino a destinazione.

Lasciata l’auto nel primo parcheggio individuato, non appena il traffico cominciava a intensificarsi, io e mia moglie siamo scesi a piedi fino al lago, accompagnati da un sole caldo e un cielo lucido.

Il centro di Bardolino si articola in svariate viuzze dal tipico gusto italiano, ricche di negozi e di ristoranti, con le antiche case dei pescatori che risalgono dal lago di Garda, una dietro l’altra, dove molte presentano caratteristici spazi lastricati davanti all’uscio e balconi in fiore, arricchendo di fascino e magia il borgo.

Come in altre zone del Lago di Garda, anche qui la manutenzione del verde è ottima, così come ordine e pulizia regnano sovrani.

Ciò che mi ha colpito, e che non ricordavo in maniera così enfatica, è stata la presenza di innumerevoli attività di ristorazione; in ogni via c’è l’imbarazzo della scelta tra ristoranti di un certo livello, ristorantini romantici, trattorie, paninoteche, bar.

Inoltre, per essere una famosa località turistica del Lago di Garda, a Bardolino i prezzi sono contenuti, particolare che invita i turisti a consumare e viene da pensare che questa sia una delle ragioni per cui, nel 2011, Bardolino abbia ottenuto la nomina di Borgo in cui si vive meglio in Italia da una ricerca effettuata dal Centro Studio Sintesi.

Se Sirmione è la perla del Lago di Garda, Bardolino è altrettanto ricca di magia e di pathos, un paradiso da visitare assolutamente durante un tour del Lago di garda.

COSA VEDERE E COSA FARE

Sicuramente, i resti del castello eretto nel IX secolo, come la torre e le porte ai margini del centro.

La Chiesa di San Zeno, uno dei più importanti monumenti storici di origine carolingia in Italia.

La Chiesa romanica di San Severo, del XII secolo.

Impossibile non passeggiare sull’incantevole lungolago, una camminata interminabile con panorami mozzafiato da un lato e la città che solletica il lago dall’altro.

Per le vie del centro, i negozi sono innumerevoli, ma vi consiglio di fare visita a Cose Preziose, un’attività commerciale che, accanto alla tradizionale offerta di bigiotteria, presenta una variegata selezione di oggettistica d’arredo originale, moderna e inusuale per una località di questo tipo. Assolutamente da vedere per gli amanti dello shopping turistico.

cose preziose bardolino

Per chi avesse più tempo, esiste un Museo del Vino, situato nella Cantina dei Fratelli Zeni, in cui è allestita un’esposizione di attrezzi vitivinicoli, da quelli rudimentali di un tempo ai più moderni.

Esiste anche un Museo dell’Olio nella frazione di Cisano, all’interno del quale è possibile ammirare un antico frantoio dell’800, ancora funzionante, oltre a una collezione di antiche attrezzature, utensili, arnesi e documenti relativi alla produzione dell’olio d’oliva.

A Bardolino non mancano, poi, eventi lungo tutto l’arco dell’anno, soprattutto incentrati sulla gastronomia, con olio e vino come protagonisti.

In settembre, si tiene una festa popolare che ricorre da secoli: la Sagra dei Osei, che ha luogo, come da tradizione, nella frazione di Cisano.

Si tratta di una rievocazione delle abitudini contadine legate alla terra, celebrata addirittura dall’800.

Inoltre, cme già enunciato, a Bardolino c’è l’imbarazzo della scelta tra ristoranti e attività di ristorazione d’altra tipologia.

Personalmente, posso segnalare La Boa, una pizzeria snack bar a ridosso del centro, dove abbiamo gustato dei panini a base di hamburger e salumi davvero ottimi e a buon prezzo.

COME ARRIVARE

Se si proviene da nord, Autostrada A 22 del Brennero, uscire a Rovereto Sud, quindi proseguire sulla statale SS 249 in direzione Mori e Torbole.

Se si proviene da Sud, Autostrada  A22, ma con uscita al casello Affi, poi seguire indicazioni per Bardolino, Garda e Malcesine.

Per chi proviene da Ovest, Autostrada A4, uscita Peschiera, direzione SS249 Peschiera, Bardolino, Garda e Malcesine.

In treno:
La stazione ferroviaria più vicina a Bardolino è la stazione di Peschiera sulla linea Milano-Venezia, poi in autobus per Bardolino.(Linee APT).

In aereo:
Gli Aeroporti più vicini sono quelli di Verona, il Valerio Catullo di Villafranca e il Caravaggio di Bergamo, presso Orio al Serio.

*Tutte le foto sono di Pasquale Di Matteo

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui Social usando i pulsanti qui sotto.

Iscriviti a Eventi Armonici, è Gratis!

Segui la nostra Pagina Facebook, Eventi Armonici, mettendo un “mi piace”.

2 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: